Festivalguer è una manifestazione organizzata da

FOLLOW US HERE: 

  • Facebook nero tondo
  • Twitter Round nero
  • Instagram rotonda nera
  • YouTube rotonda nera

White Rabbit / Red Rabbit

10 dicembre - ore 21.00

 

Torre di San Giovanni

ALGHERO

 

di Nassim Soleimanpour

con Fabio Marceddu

Il compito di chiudere con un piccolo colpo di scena il festival, tocca al “teatrante per caso” Fabio Marceddu, attore dell'Accademia d'arte drammatica della Calabria, amato da addetti ai lavori del calibro di Gigi Proietti e Franco Quadri. Marceddu domenica sera, sarà il protagonista di “White Rabbit/Red Rabbit” (“WRRR”), fortunato quanto misterioso lavoro del drammaturgo iraniano Nassim Soleimanpour, applaudito anche sul prestigioso palcoscenico del Fringe Festival di Edinburgo. Lo spettacolo, su cui vige il più assoluto riserbo, va in scena tra le storiche mura della Torre San Giovanni, ed è un originale esperimento sociale che contiene alcune regole da rispettare: chi decide di portarlo sulla scena (negli anni lo hanno interpretato autori celebri tra cui Sinead Cusack, Whoopi Goldberg, Ken Loach) non può averlo visto prima e i media e i giornalisti che assistono alla rappresentazione non potranno svelarne il contenuto o scrivere recensioni. Fabio Marceddu lo interpreterà dunque per un’unica volta, senza regia e senza prove, e quando aprirà la busta sigillata che contiene il copione, sarà già in scena pronto a condividerne il contenuto con il pubblico. Tradotto in 25 lingue, con più di mille repliche in giro per il mondo, “WRRR” è uno spettacolo inserito nel progetto di promozione della scrittura teatrale internazionale, sostenuta dal St. Martin Theatre Segal Center della City University di New York, e incentrato sulle influenze del linguaggio da strada nella drammaturgia contemporanea.

Ingresso 5 euro